Comunioni, ce n’è davvero per tutti i gusti e tutte le tasche

Comunioni, battesimi, compleanni. Anche per una perfetta organizzazione di questo tipo di eventi dedicati ai più piccoli c’è sempre più richiesta di professionisti esperti del settore. Sono molte, infatti, ormai anche in Italia, le famiglie che vogliono che tutto sia curato nei minimi dettagli e, di conseguenza, si rivolgono a baby planner.

 

Figure nate in America che, però, si stanno affermando anche da noi, attraverso l’esperienza dei più affidabili wedding planner che sono riusciti a diversificare il loro servizio. È il caso della “Sun Service” di Carmen Santella, sempre pronta a fare di una ricorrenza un evento da ricordare.

Alla base della ricetta proposta tanta creatività e la cura per i particolari. Certo, il budget ha la sua importanza ma a una disponibilità non molto elevata si può sopperire facendo ricorso alla fantasia e al buon gusto.

“Sempre di più – afferma Santella – i genitori che si rivolgono a me per allestire il rinfresco della comunione dei propri figli chiedono un pacchetto completo: location, realizzazione delle partecipazioni, confetteria, bomboniere e catering. Un’organizzazione complessiva permette di gestire meglio certi margini e decidere con maggiore libertà quale aspetto privilegiare e su quale, invece, risparmiare. Ovviamente ci sono dei costi fissi per le sedi prescelte, che variano in base alla loro importanza. Si va dalla sala di un locale a una villa con giardino, dunque, dai 200 euro a salire. E poi c’è da considerare il numero degli invitati, senza dimenticare che i costi per un catering non possono scendere sotto i 15 euro a persona e per un pranzo si aggirano intorno ai 40 euro. Mentre per la bomboniera partiamo dai 2 euro in su. È ovvio che dipende molto da quanto si vuole spendere, dal budget che ci si è prefissi, ma anche con cifre modeste, scegliendo bene, si possono fare delle bellissime feste”.

Naturalmente c’è anche chi non bada a spese e per la prima comunione del pargoletto vuole un’organizzazione quasi da matrimonio. “In questo caso – riprende Santella – i preparativi cominciano dalla scelta dell’abito, l’acconciatura, gli addobbi floreali, il servizio fotografico e l’animazione. Mentre per i regali sta prendendo piede sempre più la lista, che consente di evitare doppioni. Insomma si tratta di una vera e propria festa di nozze in piccolo ma, anche per richieste del genere, si può riuscire a spendere importi abbordabili senza derogare a un certo stile e ad una imprescindibile eleganza”.

Caratteristiche che rappresentano un marchio della casa per la “Sun Service”…